Tornare

Da Scrimipedia.

o passo (intero) indietro: simile al precedente, ma retrocedendo invece che avanzando. Si gira sul piede dietro portando indietro il piede avanzato. Il piede che prima era dietro quindi rimane avanzato.


Indice

Antecedenti

Per Fiore e Vadi vedi il passo avanti.


Anonimo Bolognese

Il testo Anonimo Bolognese pare darlo per scontato, e ovviamente, come tutti, ne fa ampio uso, per es. nel ms. 346, 9v:
"La settima guisa serà, che volendo tu offendere potrai fare sembiante di voler spinger una punta al tuo nemico per lo petto dal suo sinistro lato, et come egli la vorrà schermire, tu subito potrai passare con il tuo destro piede innanzi, spingendogli con grande destrezza da le sue destre parti una altra punta per dopo al tuo brocchiero al petto, ricogliendo poi il tuo piede destro indietro, havrai colto tempo di fare una mezza volta di mano per agiarti in coda lunga alta a tuo riguardo."


Antonio Manciolino

In Manciolino, per es. al libro I cap. ottavo (partendo da guardia di faccia con il piede dx avanti):
"...& come egli farà il mandritto, tu trahendo il piede destro a grande passo dietro al manco, spignerai il dritto filo ne la sua mano de la spada."


Achille Marozzo

In Marozzo vediamo per es. al cap. 86 un passo obliquo con seguito, e poi un passo indietro:
"e in questo urtare tu butterai el pie’ manco inanci, inverso alle sue parte dritte, & sì li darai d'uno mandritto per le gambe... seguendo in questo tempo la gamba tua dritta alla manca per de dietro, e fatto questo tu li tirerai d'uno roverso, fuggendo con la gamba (manca) de drieto alla dritta..."


Contributi moderni

Contributi alla Pagina

Alessandro Battistini (42.1%), Jari Lanzoni (57.9%)

Strumenti personali