Spada da lato classica

Da Scrimipedia.
(Reindirizzamento da Spada da Lato)

Per spada da lato pura o classica, si intende la prima spada che prende connotazioni principalmente civili, davanti a un mutare della compagine militare che non la vede più protagonista sui campi di battaglia.
Questa è la spada che domina il rinascimento, tipica arma dei capitani di ventura e dei nobili da metà del XV a metà del XVI secolo. Con essa si redimevano le questione d'onore e i duelli convenuti.

La caratteristica principale che la distingue dalle spade precedenti è la comparsa dei primi fornimenti, oltre alla normale elsa a croce, a difesa delle dita e della mano in genere, non più protetta dalle corazze di uso militare. Questi fornimenti sono inizialmente costituiti da semplici anelli a protezione dell'indice, a cui col tempo si affiancano i primi ponticelli, a difesa del solo dorso inizialmente e dell'intera mano poi. La lama rimane sempre dritta e terminante a punta. Pur esistendone di svariate foggie e dimensioni, si può considerare l'arma di peso medio sui 1200 grammi circa, anche se è possibile trovarne esemplari che pesano più di 1500 grammi ed altri che non arrivano a 1000 grammi. Anche la lunghezza era molto variabile.


Indice

Dimensioni

Unica indicazione trattatistica ricontrabile su tale arma, è una breve indicazione sulla lunghezza della lama.

Francesco Altoni

Il trattato di Altoni, databile 1540 circa, indica come la lama sia all'incirca lunga 4 palmi di mano

Francesco Altoni - Capitolo V del libro II
... come se la lama fussi lunga 4palmi...

Il maneggio

Passeggio laterale a tutto campo e attacco circolare sono caratteristiche di quest'arma. Sebbene si riscontrano numerose versioni a stocco di questa spada, la sua scherma vede ancora un ugual numero di azioni di taglio e di punta.

Un'altra caratteristica fondamentale di quest'arma è quella di venire esercitata quasi sempre accompagnata da una seconda arma, offensiva o difensiva. La spada da lato classica rimane quindi la migliore compagna di armi derivate dal mondo militare, quali rotelle, brocchieri, targhe e targoni, ma anche di armi a valenza principalmente civile come pugnali e cappe.

Ove la seconda arma risultasse assente, anche la mano disarmata, protetta o meno da guanti, viene usata attivamente. La scherma di spada da lato classica è infatti ancora un arte marziale completa, in cui colpi, sbilanciamenti, prese articolari e azioni di lotta in genere vengono insegnati.

Autori di riferimento

Per il maneggio della spada da lato classica è possibile prendere a riferimento i seguenti trattatisti:

Per la fase classica

Per la fase di innovazione, verso la protostriscia

Voci correlate

Protostriscia

Collegamenti Esterni

Contributi alla Pagina

Alessandro Battistini (100.0%)

Strumenti personali