Posizioni della mano

Da Scrimipedia.

Le posizioni della mano, attualmente utilizzate anche nella moderna scherma sportiva, derivano direttamente dal sistema introdotto da Agrippa Camillo e poi seguito adottato da innumerevoli autori delle varie scuole italiane.


Indice

Prima

Estraendo la spada dal fodero ci si trova in posizione di prima. La lama va circa perpendicolare al terreno. Il filo dritto della lama si trova rivolto verso l’alto.

Camillo Agrippa chiama questa posizione con la lettera A.

Seconda

Dalla posizione di prima fare mezza volta di pugno (circa un angolo retto) in senso orario. La lama va circa parallela al terreno. Il dorso della mano si trova verso l’alto.

Camillo Agrippa chiama questa posizione con la lettera B.

Terza

Dalla posizione di seconda fare mezza volta di pugno in senso orario. La lama va circa perpendicolare al terreno. Il filo dritto della lama si trova rivolto verso il basso.

Camillo Agrippa chiama questa posizione con la lettera C.

Quarta

Dalla posizione di terza fare mezza volta di pugno in senso orario. La lama va circa parallela al terreno. Il dorso della mano si trova verso il basso, il filo dritto è rivolto a sx.

Camillo Agrippa chiama questa posizione con la lettera D.

Posizioni intermedie

Vengono poi derivate da quelle viste le posizioni intermedie "di prima in seconda", "di seconda in terza", "di terza in quarta" e, andando oltre la quarta e rivolgendo le unghie verso l’alto a destra e il filo dritto verso l’alto a sx, "di quarta in prima".

Contributi alla Pagina

Alessandro Battistini (20.9%), Jari Lanzoni (79.1%)

Strumenti personali