Montante

Da Scrimipedia.

Qualunque colpo ascendente.

Oppure, specificamente, un colpo portato dal basso verso l’alto di filo falso (con la mano in posizione di terza) verticalmente e centralmente.

Indice

Citazioni

Scuola Bolognese

Anonimo Bolognese

Anonimo (ms. 345, 8v):
...L’altro è chiamato montante. Il quale pur di sotto in suso si fa a guisa di falso levandolo infino in guardia alta.,


Antonio Manciolino

Manciolino, Libro I, 10r:
è detto Montante, perché si tira di sotto in su in modo d’uno falso che monta per fino in Guardia Alta.


Achille Marozzo

Marozzo (cap. 145, ed. 1569):
...et quel filo dove si tira el fendente a montare allo insuso, si addimanda montante...


Angelo Viggiani

Secondo l’albero dei colpi di Viggiani il montante si dovrebbe chiamare "falso fendente ascendente".

Si consideri comunque che anche Viggiani lo chiama con il più usuale nome di "montante", per es. in 55r:
...Dove lasciate i fendenti dritti, & rovesci, il montante...

Ancora, in 55v:
...facendosi tre misure, lunghezza, larghezza, & profondità, par che i mandritti, & rovesci, siano termini della larghezza, il cacciar della punta, & il tirarla, termini della profondità: giusta cosa dunque sarà che i fendenti, & questi vostri chiamati montanti, siano termini della lunghezza...


Scuola Fiorentina

Francesco di Sandro Altoni

Altoni adotta la prima definizione (vedasi anche ridoppio e falso), mentre la seconda corrisponde nel suo sistema ad un "falso fendente montante":
...il fendente viene da alto col taglio della spada gagliardo in giù, il montante rimonta con il medesimo gagliardo in su ma se uno volessi fare un montante fendente con il taglio a basso, et con il falso che salissi, et questo sarebbe un falso fendente montante... Libro I Cap. VIII

Contributi alla Pagina

Alessandro Battistini (11.0%), Jari Lanzoni (89.0%)

Strumenti personali