Mezzi colpi

Da Scrimipedia.

"mezzi colpi" di taglio. Sono colpi che fanno solo la metà del percorso dei colpi normali, e vengono utilizzati soprattutto per le tecniche in mezzo tempo, o per parare con un controtaglio controllato, o ancora per effettuare una finta.


Indice

Anonimo Bolognese

Anonimo (ms 345 9r):
"...il mezzo colpo, si fa, che trovandosi agiato in una guardia stretta et, movendo il colpo non traschorerà l’altra guardia stretta ançi se fermi in lei, et facendo che lla punta della spada faccia risti ris resistencia dirimpetto al tuo nemico et abbi consideracione in tal, operazione de non essere tardo, questo colpo, uno si c(h)iama, uno mezzo colpo."


Antonio Manciolino

Manciolino (inizio del Libro I, 4v) lo descrive collegato al mezzo tempo (vedi):
"Se uno si trova presso al nemico, non deve mai tirar colpo finito, Perché la spada non si deve luntanar dalla presenza per sicurezza di cui la tiene & questo tirare colpo imperfetto è detto mezzo tempo."
Inoltre ne fa uso nelle tecniche, per es. nel cap. sesto del libro I:
"Ma alli duo mandritti tu potrai ostare tagliando di uno mezzo mandritto per la mano della spada dentro de l’orlo del tuo brocchero adattando seguentemente la tua spada in porta di ferro stretta..."


Achille Marozzo

Marozzo non definisce i mezzi colpi ma ne fa ampio uso, per es. al cap. 11:
"...& sì li darai de uno mezo roverso spinto nella sua tempia dritta..."
Ancora, al cap. 42:
"...de qui voglio che tu li tiri de uno mezo mandritto per la man del suo pugnale..."


Scuola Bolognese: Giovanni Dalle Agocchie

Dalle Agocchie, 28r:
"...Voi sapete che’l mandritto sgualimbro principia dalla spalla manca, et finisce al ginocchio destro del nimico, et per questo fu nominato colpo finito. Il mezzo mandritto è della medesima natura: nondimeno per non esser colpo finito, et per esser ancor di manco tempo, vien detto mezzo mandritto: il qual si fa il più delle volte quando si trova appresso al nimico per maggior sicurezza."


Contributi moderni

Contributi alla Pagina

Alessandro Battistini (11.6%), Jari Lanzoni (88.4%)

Strumenti personali